top of page

ARGOMENTI

JP MORGAN: L'AI INIZIA A GENERARE PROFITTI


jp morgan ai

JP Morgan Chase & Co. è una multinazionale statunitense di servizi finanziari con sede a New York. È una delle banche Big Four statunitensi insieme a Bank of America, Citigroup e Wells Fargo, ed è la più grande banca al mondo con una capitalizzazione di mercato di oltre 420 miliardi di dollari.


JP Morgan offre una vasta gamma di servizi finanziari alle aziende, istituzioni e clienti individuali in tutto il mondo. La banca opera in diversi settori, tra cui la banca d’investimento, la gestione degli asset, il private banking e la gestione del rischio.


Con una storia che risale al 1799, JP Morgan Chase ha una lunga tradizione di leadership nel settore finanziario.

La banca è stata fondata da John Pierpont Morgan, un famoso banchiere e finanziere americano. Nel corso degli anni, JP Morgan Chase ha acquisito diverse altre banche e istituzioni finanziarie, consolidando la sua posizione di potenza finanziaria globale.


JPMorgan Chase & Co. ha dichiarato che gli strumenti di intelligenza artificiale implementati stanno iniziando a generare entrate costanti, con futuri progressi nell’IA che probabilmente produrranno ancora maggiori revenue.


“Oltre all’efficienza ed all'abbattimento dei costi del personale, stiamo vedendo significativi progressi, questo è davvero incoraggiante per il nostro gruppo”, ha detto Teresa Heitsenrether, responsabile del reparto analisi dati, al Evident AI Symposium di mercoledì.


JPMorgan lo scorso anno ha fissato un target di 1 miliardo di dollari in “business value” generato dall’IA nel 2023, successivamente il target è stato portato a 1,5 miliardi di dollari a maggio.

Questo fa ben sperare per il futuro del mondo degli investimenti.


Le più grandi banche del mondo hanno toccato nuove frontiere grazie all’intelligenza artificiale negli ultimi mesi, incoraggiate da un continuo incremento della produttività aziendale.

JPMorgan ha migliaia di posizioni lavorative aperte legate all’intelligenza artificiale, nuove frontiere lavorative si stanno delineando giorno dopo giorno.

Anche l’amministratore delegato Jamie Dimon ha detto che le nuove tecnologie potrebbero permettere agli imprenditori di ridurre la settimana lavorativa a soli 3,5 giorni a settimana.


Heitsenrether è responsabile del reparto Data Analyst da circa sei mesi, vedendosi affidare sempre nuovi incarichi e ricevendo svariati riconoscimenti dal momento in cui che Dimon ha fatto della tecnologia IA una priorità nella gestione della banca.


Il rilascio di ChatGPT un anno fa ha spinto le banche ad assumere nuovo personale aprendo posizioni legate all’IA ed ha implementato nuovi gestionali in grado di appoggiarsi al machine learning per ottimizzare il work-flow (riassumere documenti, scrivere e-mail e produrre risposte intelligenti al cliente che chiede assistenza).

Dimon ha definito l’IA “straordinaria e rivoluzionaria” , la sfida per il 2024 sarà proprio quella di integrare le AI in “ogni singolo processo” delle operazioni dell’azienda.


La banca vede un “potenziale enorme” per l’uso dell’IA generativa per assistere i clienti in modo sicuro ed efficiente, ha detto Heitsenrether. “Abbiamo centinaia di use cases in corso al momento, alcuni dei quali sono abbastanza vicini alla reale concretizzazione.”


Ovvimente ci sono anche dei rischi da tenere in considerazione che verranno sottoposti prima del lancio di qualsiasi tecnologia basata su AI generativa.

“Vogliamo mettere la sicurezza dei dipendenti e della clientela al primo posto, avere tutto sotto controllo, e concentrati su ogni singolo aspetto della nuova tecnologia”, ha dichiarato.

L’innovazione tecnologica farà il suo corso, e l’industria si adeguerà a dovere creando nuove opportunità lavorative, ha detto Heitsenrether.


JPMorgan sta utilizzando l’IA per ottimizzare il lavoro svolto dagli esseri umani "piuttosto che vederlo come un modo per sostituire il loro operato" ha aggiunto Heitsenrether.

La banca può continuare a crescere utilizzando l’IA senza necessariamente sostituire il personale, nuove forze lavoro verranno integrate.

“C’è un forte desiderio di essere competitivi sin da ora ed essere sempre all'avanguardia”.

Comentários


POST RECENTI

bottom of page