top of page

ARGOMENTI

AZIONARIO VS FOREX


Se ti stai avvicinando al mondo del trading per la prima volta, sicuramente ti starai chiedendo quale sia più adatto a te e alle tue esigenze tra forex o mercato azionario.


Per rispondere in modo adeguato a questa domanda devi comprendere entrambi i mercati, i pro e i contro e infine scegliere in base alla tua predisposizione e preferenza.

La scelta tra azioni o forex deve essere ben ponderata in quanto entrambi i mercati sono molto diversi.

Adesso analizzeremo entrambi i mercati in modo da permettere a ognuno di voi di fare po’ di chiarezza su cosa contraddistingue i due mercati.


Cos'è il mercato Forex?

Il mercato forex o "cambio estero" è un mercato in cui avvengono tutte le negoziazioni che hanno per oggetto le differenti valute. Non a caso, il termine stesso Forex deriva dall’inglese FOReign EXchange market. Le sue origini sono antiche e derivano proprio dalla necessità di cambio tra valute diverse per concludere delle transazioni al meglio. A questo mercato possono partecipare banche, singoli commercianti al dettaglio e persino viaggiatori nel momento in cui necessitano di valuta locale.


Il Forex funziona grazie a una rete interbancaria che ha quattro sedi principali di trading situate nelle città di Londra, New York, Sydney e Tokyo in modo da coprire tutti i fusi orari.

Infatti, il mercato Forex è attivo tutti i giorni feriali per 24 ore.


Una caratteristica fondamentale del Forex è sicuramente il tasso di cambio delle valute, cioè la formula con cui viene espresso il valore di una valuta in termini di un’altra.

È il tasso a determinare il prezzo di acquisto o vendita delle valute da parte dei trader.


Il prezzo delle valute è molto volatile e cambia sempre; le fluttuazioni variano in base a diversi fattori: domanda e offerta (maggiore è la domanda, maggiore è il prezzo e viceversa), condizioni geopolitiche, livello di debito di un Paese e condizioni di mercato previste per il futuro. Generalmente, però, i cambiamenti su base giornaliera sono molto piccoli.


Il volume di trading nel mercato Forex raggiunge livelli molto elevati (5 trilioni di dollari al giorno), il che significa che i trader possono vendere le loro valute in maniera molto più rapida.

Tale liquidità permette ai trader di entrare e uscire dal mercato molto più facilmente, arginando gli effetti delle fluttuazioni di prezzo.


Cos'è il mercato azionario?

È il mercato dei titoli azionari, e di tutte le compravendite che riguardano le azioni (conosciute anche come share).

Acquistare delle azioni di una società significa acquistarne una percentuale di proprietà, che aumenta in modo esponenziale in base al numero di azioni acquisite.

Nel momento in cui l'azienda pagherà i dividendi, trimestralmente o annualmente, si riceverà la propria parte in base al numero di azioni acquistato.

Questo tipo di guadagno si va ad aggiungere ai profitti ricavati dalla compra-vendita di azioni tramite le borse.


Il mercato azionario è aperto per 8 ore, dalle 9:30 alle 16:00, ora orientale, nei giorni feriali, rendendolo meno flessibile su questo aspetto rispetto al Forex.

Il volume scambiato quotidianamente sul mercato azionario è di circa 200 miliardi di dollari, di molto inferiore ai 5 trilioni di dollari scambiati nel mercato forex.


Una volta analizzate le differenze tra mercato forex e mercato azionario, cercheremo di capire nella seconda parte di questo approfondimento quale sistema di guadagno è più adatto alle vostre esigenze.


Sia per il trading azionario che per quello forex, la regola da seguire è sempre e solo una: compra basso, vendi alto, cioè compra al prezzo più basso e rivendi al prezzo più alto.


Prevedere l'andamento del mercato, i prezzi di acquisto e i prezzi di vendita è sicuramente la parte più complessa.

Riuscire a prevedere in maniera statistica quando arriva “l’alto” e quando” il basso” in base alla legge della domanda e dell’offerta è ciò che distingue un trader esperto da un principiante.

Esistono due metodi per fare questo: analisi tecnica e analisi fondamentale.

Ogni trader sceglierà il tipo di analisi in base alla personalità, la sua propensione al rischio e il volume dei suoi investimenti.

Questi tipi di analisi meritano un approfondimento dettagliato che vedremo prossimamente.


留言


POST RECENTI

bottom of page