top of page

ARGOMENTI

ASIAN HANDICAP


L’asian handicap è una tipologia di scommessa che negli ultimi anni viene sempre più utilizzata dai better professionisti. Una vera e propria alternativa al classico gioco 1 X 2.

Andiamo a spiegare cosa è l’asian handicap analizzando le diverse tipologie di handicaP presenti nel mercato parlando dei possibili vantaggi che questo può dare allo scommettitore.

Come indica il nome stesso, le giocate derivano dal termine asiatico “hang cheng betting”, un tipo di gioco quello dell'asian handicap, che appare complesso ma una volta capito e sperimentato si rivelerà alquanto semplice, molto simile al classico under/over a cui lo scommettitore è abituato.


La tecnica dell’Asian Handicap

Quasi in ogni match di calcio, si può stabilire quale delle due squadre sia più preparata tecnicamente, fisicamente e psicologicamente.

La differenza fra due squadre si denota da svariati fattori quali: la forma fisica dei giocatori, la striscia positiva della squadra, il loro allenatore, gli infortuni e tanto altro.

Il better professionista va ad analizzare tutti questi aspetti prima di entrare a mercato e soprattutto cerca disparità di quote tra i vari bookmakers. Nei campionati di minor rilevanza è chiaro che nemmeno i bookmakers possono essere molto precisi nell’allineare le quote rispetto a tanti fattori ed aspetti difficilmente reperibili.

Quindi i bookmakers mettono le quote a mercato in base ai maggiori mercati di scambio quali betfair ed i mercati asiatici.

Si perché proprio i mercati asiatici sono una borsa di scambio che muove volumi incredibili a livello mondiale.

Quando la differenza di quota tra due squadre è molto ampia, c’è quindi una favorita sulla carta, gli asian handica possono permetterci di alzare i nostri profitti andando a giocare quote più interessanti.


L’Asian Handicap è una forma di scommessa che penalizza la squadra favorita, facendo in modo che la squadra considerata più forte (ipotizziamo quotata a 1,30), debba vincere con più gol di scarto per far vincere chi scommette su di essa.

Inoltre, l’Asian Handicap riduce il numero di esiti da 3 (nel tradizionale sistema 1X2) a 2, eliminando l’esito del pareggio.

Questo favorisce lo scommettitore trovandosi non più a giocare con una probabilità del 33% (come nel gioco 1,X,2) ma bensì del 50% aumentando del 17% la possibilità di vittoria.


Asian Handicap equilibrata


Una scommessa Asian Handicap equilibrata è offerta quando non viene percepita alcuna differenza tra le probabilità di vittoria delle due squadre: entrambe iniziano la partita con 0 gol.


Lo scommettitore punterà, in questo caso. sul generico vincitore dell’incontro.

In caso di pareggio, dato che l’esito viene considerato nullo, la puntata è rimborsata.

La tabella seguente mostra come il risultato nel caso di vantaggio non percepito per nessuna squadra influisca sulla vincita: com’è possibile notare, in caso di pareggio la quota è da considerarsi nulla e la scommessa rimborsabile.


Asian Handicap: scommesse singole

Una scommessa Asian Handicap singola è l’ideale quando viene percepita un’ampia differenza tra le probabilità di vittoria delle due squadre.


Alla squadra considerata migliore verrà allora attribuito un gol di handicap per eliminare la differenza qualitativa con la squadra avversaria.


Ad esempio, essa inizierà il match con -0.5, -1, -1.5 e -2 gol.

La tabella seguente evidenzia come il risultato della scommessa Asian Handicap singola influisca sulla vincita.




Asian Handicap: scommesse “Split”



Una scommessa Asian Handicap split (divisa) è possibile quando la differenza stimata tra le probabilità di vittoria delle due squadre è meno definita.


Il sistema permette così di dividere la tua scommessa su una squadra in due handicap, Ad esempio, il team favorito potrebbe iniziare la partita con (0 & -0.5), (-0.5 & -1) e (-1 & -1.5) gol.


La tabella seguente sottolinea come il risultato della scommessa Asian Handicap split influisca sulla vincita.










Benefici delle scommesse Asian Handicap

Puoi scambiare gli Asian Handicap in gioco per soddisfare specifiche esigenze, che ti permette di fare trading esattamente come faresti in qualsiasi altro mercato calcistico – piazzare scommesse pre-gioco per darti opportunità di trade-out, o usare il mercato Asian Handicap durante il gioco per bloccare un profitto.

Inoltre, ci sono molti vantaggi per scommettere sui mercati asiatici dell’handicap: anche se la squadra che hai sostenuto è sconfitta, la tua scommessa può ancora essere vincente, o essere annullata, a seconda dell’handicap. Questo riduce il rischio di perdere la scommessa rispetto a un mercato 1X2.

Gli Handicap asiatici sono il mercato prescelto per molti scommettitori professionisti, il che significa che il mercato tende a offrire un valore migliore. I margini di puntata sono più bassi man mano che l’estrazione è stata rimossa, offrendo maggiori possibilità di ottenere un profitto prolungato nel tempo.

Eliminando la differenza percepita tra due squadre, dà agli scommettitori più valore sui team altamente favoriti.


Andiamo adesso ad analizzare in modo più pratico un match con quote di tipo Asian Handicap, in questo caso Arsenal-Liverpool.


L'asian handicap può quindi aumentare i vostri profitti e ridurre il rischio di perdita se usato in maniera pesata e ben studiata.


Per qualsiasi ulteriore chiarimento riguardo questo metodo di betting, potete richiedere una consulenza personalizzata tramite il nostro form di contatto.



Comments


POST RECENTI

bottom of page