top of page

ARGOMENTI

COSA È IL DOLLAR COST AVERAGE (DCA)?

Aggiornamento: 31 gen


dollar cost averaging

Parleremo oggi, nel nostro approfondimento, della strategia "Dollar Cost Average" (DCA).

Cerchiamo di fare chiarezza, su cosa sia esattamente la DCA, come funziona e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa strategia di investimento.


Volete proteggervi come investitori da decisioni poco ponderate?

Cerchiamo di informare e fare chiarezza su un concetto che sentiamo spesso nomiare quando si parla di risparmi. Il piano di accumulo.


Che voi vogliate investire in criptovalute, azioni, forex, materie prime, o qualsiasi altra cosa, questa strategia potrà essere valida ed estendibile a qualsiasi ambito finanziario.


La Dollar Cost Average?

La Dollar Cost Average è un termine usato per descrivere una strategia di investimento protratta nel tempo (breve o lungo periodo).

È un concetto basilare nato per aiutare il risparmiatore a costruire una posizione su un asset cercando di evitare l'incidenza delle fluttuazioni di mercato.


Questo metodo potrebbe essere indicato per investire in criptovalute, dato che, come Bitcoin ci dimostra, quello delle valute digitali è un mercato in cui le brusche fluttuazioni di prezzo sono all'ordine del giorno.


Quando parliamo di asset volatili, intendiamo attività finanziarie caratterizzate da forti e rapidi movimenti di prezzo.

Per utilizzare questa strategia, si andrà a dividere periodicamente l’importo totale di capitale che volete investire in piccoli lotti.

Il prezzo corrente del vostro asset sarà irrilevante nella strategia DCA.

L’unica costante in questo metodo è l’intervallo di tempo stabilito.


Come funziona la strategia Media del Costo in Dollari?

Si andrà a dividere prima di tutto il periodo di investimento in intervalli di tempo precedentemente definiti, e alla fine di ogni intervallo, si reinvestirà la stessa quantità di denaro.

Così facendo si andrà a mediare il prezzo del vostro investimento durante tutto l'arco di tempo della strategia.


Tale strategia può anche essere automatizzata, ad esempio nel mercato delle criptovalute, molti Exchange offrono la possibilità di stabilire un piano di accumulo tramite DCA.


Vediamo un esempio di strategia DCA:

Alex ha risparmiato €1.200 come fondo investimento.

Ha quindi deciso di comprare Bitcoin in base ad un'attenta analisi.

Lui ha una visione rialzista, Alex crede che non sia troppo tardi per investire in Bitcoin e che il prezzo di BTC continuerà a salire a lungo termine.


Pertanto, decide di investire €100 ogni mese in Bitcoin per un intero anno (prepara quindi 12 entrate).

Tuttavia, Alex non è esperto riguardo la lettura dei grafici e quindi ha paura che ora potrebbe essere un brutto momento per investire.

Sa che Bitcoin è molto volatile, e il prezzo corrente può cambiare drasticamente da un giorno all’altro.

Pertanto, Alex decide di utilizzare la DCA come strategia di investimento per proteggere al meglio i suoi soldi dalle fluttuazioni dei prezzi.


Darà quindi il via al suo piano mirato ad investire €100 in Bitcoin il primo di ogni mese.

Quindi, il primo di ogni mese, imposterà il suo piano di accumulo.


Facciamo un esempio adesso per vedere quello che sarebbe stato il ritorno sull'investimento se un investitore, Luca, avesse investito in €100 al mese in BTC negli ultimi 5 anni (da gennaio 2019 fino a gennaio 2024):


dca bitcoin

Possiamo evincere che i suoi €6.100 avrebbero avuto un incremento del 63% nonostante il bear market che BTC ha dovuto affrontare negli ultimi anni.

Lasciamo il link al calcolatore gratuito di seguito per fare le vostre simulazioni: https://dcabtc.com/


Quali sono i vantaggi di utilizzare questa strategia?

  • Riduzione del rischio di comprare quando il prezzo è ai massimi: nel caso in cui un investitore decidesse di acquistare in un determinato momento con tutto il suo patrimonio una determinata criptovaluta, non sa se il giorno dopo come anche nei mesi successivi il prezzo diminuirà o aumenterà. Con questa strategia il prezzo verrà mediato poichè verranno effettuati numerosi acquisti in periodi diversi, dunque si elimina questo rischio;

  • Non richiede grandi capitali, come dimostrato anche investendo €10 a settimana si ottengono ottimi risultati;

  • Permette di effettuare acquisti anche quando il prezzo è basso;

  • Protegge dalle emozioni e riduce lo stress;

  • Se la strategia viene eseguita su un periodo di 3-5 anni, anche un investitore inesperto ha il tempo di approfondire bene il mondo delle criptovalute.

Svantaggi:

  • Riduce la possibilità di comprare quando il prezzo è ai minimi;

  • E’ un investimento a lungo termine, verrà chiuso dopo un intervallo medio-lungo (questo punto è considerato da molti un punto di forza, dipende dalle aspettative di investimento del singolo);

  • Durante un bull market ha performance minori rispetto all’acquisto singolo;

  • Richiede tempo: la strategia prevede un elevato numero di acquisti a intervalli quanto più piccoli possibili, motivo per cui se la strategia non è automatizzata investire ad esempio giornalmente può richiedere molto tempo (soprattutto se applicata su più criptovalute contemporaneamente);

  • Se gli intervalli sono ampi (es: una volta al mese/settimana), in un mercato volatile come quello delle criptovalute vi è il rischio che gli acquisti vengano effettuati quando il prezzo è più alto della media e non quando vi sono dei ribassi (esempio: il prezzo di Bitcoin oscilla tra i 30 mila e i 40 mila, può accadere che gli acquisti vengano effettuati prevalentemente oltre i 35 mila se l’intervallo è ampio, non sfruttando i momenti in cui è sotto tale cifra).


Tutti gli esempi elencati in questo articolo sono solo a scopo informativo. L’utente non deve interpretare tali informazioni o altro materiale come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo.

Nulla di quanto contenuto nel presente documento costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un’approvazione o un’offerta da parte di Star Consulting di investire, acquistare o vendere monete, token o altri asset crittografici.

I rendimenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita di criptovalute possono essere soggetti a imposte, compresa l’imposta sulle plusvalenze, nella vostra giurisdizione.

Le performance passate non sono una garanzia o una previsione di quelle future. Il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire e voi potreste perdere tutto o una parte consistente del vostro prezzo di acquisto.

Quando valutate un asset crittografico, è essenziale che facciate le vostre ricerche e la vostra due diligence per esprimere il miglior giudizio possibile, poiché ogni acquisto sarà di vostra esclusiva responsabilità.



Comments


POST RECENTI

bottom of page