top of page

ARGOMENTI

PREZZO DI BITCOIN A 26.000$: IN ARRIVO UN NUOVO RALLY RIALZISTA?



Il mercato delle criptovalute ha recentemente registrato importanti movimenti, soprattutto Bitcoin ed Ethereum , le due criptovalute più capitalizzate nel mercato.

Dopo il grande rimbalzo del 20% avvenuto tra il 12 ed il 14 marzo, Bitcoin è attualmente scambiato circa a $ 24.500, registrando un leggero calo rispetto alla giornata di ieri, un ritracciamento più che naturale dopo una salita così veloce.


Allo stesso modo, Ethereum ha registrato un calo del 3% nelle ultime 24 ore ed è attualmente scambiato a $ 1.650.


Le Altcoin a differenza di BTC non hanno registrato una salita così veloce, a parte sporadici casi, dato rilevante se andiamo a considerare la situazione macroeconomica (infatti la FED ha da poco dichiarato che aumenterà ulteriormente i tassi di interesse).

La Bitcoin Dominance è tornata ad un valore di circa 46 punti, cosa che non accadeva da giugno, facendo intuire al mercato che i grandi investitori stanno spostando i propri capitali verso una criptovaluta robusta e che nel tempo ha dimostrato credibilità.





BITCOIN COME BENE RIFUGIO O C'È DELL'ALTRO?


Non è un caso se le Altcoin faticano a riprendere volumi, siamo in una situazione di forte preoccupazione a livello di economia globale, la notizia del fallimento della Silicon Valley Bank ha creato molta paura tra gli investitori che hanno cercato di spostare i propri capitali in beni rifugio.


Bitcoin è stato spesso paragonato a beni rifugio come l'oro e l'argento, a sostenere che la maggiore cripto valuta al mondo possa tornare a ricoprire un ruolo di bene rifugio sono due analisti di Bank of America (BoA): Alkesh Shah e Andrew Moss hanno infatti fatto osservare che molti investitori continuano a considerare i Bitcoin come un bene rifugio nel quale investire in tempi complicati per i mercati.

I due analisti non fanno riferimento solo alla recente risalita dei prezzi, ma indicano come significativo anche il fatto che la correlazione tra il Bitcoin, da un lato, e l’oro dall’altro (BTC/XAU) sia salita di svariati punti percentuale in questi ultimi 60 giorni.


Ma il rialzo di BTC non si limita al crollo di SVB, infatti CZ il CEO di Binance, ha dichiarato che il fondo di garanzia in BUSD di circa 1 miliardo di dollari, non essendo più vincolato in BUSD ed avendo dimostrato essere reale come copertura degli investitori, sarà convertito in Bitcoin, Ethereum e Binance Coin.


Per capire da vicino come sta andando la criptovaluta sul mercato, è necessario focalizzare l’attenzione sulle ultime variazioni dei prezzi e sugli eventi più significativi dell’ultima settimana. Dopo il fallimento di SVB, il BTC ha mostrato un netto crollo.


Lo stesso crollo aveva spinto una considerevole percentuale di investitori a puntare su ulteriori ribassi.

Gli short trader, che avevano deciso di puntare al ribasso dopo la giornata del 10 marzo, si sono tuttavia ritrovati dinnanzi ad un forte trend in controtendenza.


DOVE POTREBBE ARRIVARE NEL BREVE PERIODO IL PREZZO DI BTC?

Contrariamente dalle loro attese, il prezzo della criptovaluta era tornato a risalire, superando dapprima la linea dei 22.000 dollari e successivamente quella dei 24.000 dollari.


In modo parallelo, presi dalla paura, i trader ribassisti hanno iniziato a liquidare le posizioni.

Per compensare uno stato di difficoltà, il mercato si è spostato lentamente sulle posizioni di acquisto.

Con la supremazia dei BULL, a sfavore dei BEAR ed un sentiment generale in forte miglioramento, la quotazione ha raggiunto nuovi massimi annuali.

Dopo aver preso anche la quota dei 26.000 dollari, il prezzo del Bitcoin si è spinto sopra ai 26.500 dollari. Valore che – almeno per adesso – è considerato l’ATH più alto di tutto il 2023.



Si può ipotizzare un ampliamento della performance positiva della curva del prezzo di Bitcoin con una prima area di resistenza individuata a quota 26.105,9.

Rischio di eventuale correzione fino al target 21.536,3 per poi confermare le attese dei traders che tendono ad ipotizzare un aumento della trendline rialzista verso l'area di resistenza 30.600$.

Ci sono segnali potenzialmente positivi per i tori, in particolare nei mercati delle opzioni e dei futures del BTC.



Questo articolo non contiene consigli o raccomandazioni di investimento.

Ogni mossa di investimento e di trading comporta dei rischi e i lettori devono condurre le proprie ricerche prima di prendere una decisione.



コメント


POST RECENTI

bottom of page