top of page

ARGOMENTI

ZELJKO RANOGAJEC: UN MILIARDARIO CHE SI È FATTO DA SÉ


zeljko ranogajec

Zeljko Ranogajec, miliardario autodidatta e ispirazione per numerosi aspiranti giocatori d'azzardo professionisti globali, ha tracciato il suo percorso nell'olimpo finanziario da semplice appassionato di carte fino a divenire multimilionario.

Pare che il suo patrimonio sia più di 600 milioni di dollari australiani attualmente.


I primi successi di Ranogajec nel mondo del gioco d'azzardo sono da attribuire principalmente al Blackjack, dove il suo metodo testato del conteggio delle carte lo ha reso noto al punto da finire nelle liste nere di numerosi casinò internazionali.

Questo finchè, con l'adozione diffusa di misure anti-conteggio delle carte da parte dei casinò di tutto il mondo, l'imprenditore ha dovuto diversificare le sue strategie per mantenere un flusso costante di entrate.


Oltre alla sua arguzia e intelligenza, Ranogajec si è dimostrato un vero e proprio imprenditore, in grado di plasmare la propria abilità in maniera rapida, padroneggiando velocemente un altro settore: le scommesse ippiche.

La sua abilità nel dominio delle corse dei cavalli è diventata un elemento chiave per il mantenimento della sua prosperità finanziaria, dimostrando la sua versatilità nel mondo del gioco d'azzardo.

Oggi, Zeljko Ranogajec è acclamato come uno dei giocatori d'azzardo professionisti più prolifici nella storia, dimostrando una maestria eccezionale nelle scommesse ippiche dei purosangue.

La sua reputazione lo colloca universalmente come uno tra i più grandi scommettitore di corse di cavalli di tutti i tempi.


Ma qual è il suo segreto?

Oltre a essere rinomato come il "re dei ribassi," la cui società di gaming online riceve consistenti commissioni dai bookmaker più rilevanti al mondo, chiudendo accordi con cifre da capogiro, per ottenere sconti significativi sulle sue giocate.

Zeljko si distingue per l'impiego di metodi di gioco avanzati che gli hanno garantito vittorie costanti nell'arco degli ultimi due decenni.


La sua strategia fa leva principalmente su due punti cardine: identificare opportunità di puntata con la massima liquidità possibile, ovvero pool di scommesse con volumi di scommesse importanti generati da quelli che sono gli scommettitori abituali in grado di muovere il mercato, affiancando poi l'implementazione di un "sistema di scommesse basato su algoritmi elaborati dopo anni di test" per individuare piccoli i margini di errore sulle quote.


La società di gaming online gestita da Zeljko, noto come "il Bankroll," gioca un ruolo cruciale nel suo successo.

Non solo le scommesse di successo effettuate da questobookmaker contribuiscono alla sua straordinaria ricchezza, ma ottiene anche sconti significativi dalle proprie società di gioco.

Secondo quanto riferito, Ranogajec rappresenta il 6-8% dei ricavi annuali di 10 miliardi di dollari del bookmaker australiano TabCorp.

Si ritiene che le sue scommesse su Betfair rappresentino un terzo delle operazioni australiane della società.


La storia di Zeljko Ranogajec


I genitori di Zeljko Ranogajec affrontavano le dure sfide degli immigrati croati in cerca di opportunità lavorative in Australia.

Nato nel 1961, la sua infanzia fu segnata da una vita modesta e dalla necessità di adattarsi a quelle poche risorse che la vita in quegli anni offriva.

Fin da giovane, Zeljko dimostrò un'impegno accademico notevole, riconoscendo che l'istruzione costituiva la chiave per sfuggire alla povertà e costruire un futuro migliore.

Il suo impegno negli studi si tradusse in un meritevole successo, culminato con l'ottenimento di una borsa di studio presso l'Università della Tasmania.


Nonostante il suo iniziale desiderio di intraprendere la carriera legale dopo la laurea volta a lavorare in banca, nel settore dei servizi finanziari, Zeljko ha intrapreso una strada sorprendentemente diversa.


Il suo percorso verso il successo nel gioco d'azzardo ha avuto inizio con gli studi presso l'Università del Galles del Sud a Sydney, situata nelle immediate vicinanze di prestigiosi casinò.


Questa vicinanza ha fornito a Zeljko l'opportunità di immergersi nel mondo del gioco d'azzardo, un'esperienza che ha cambiato radicalmente il corso della sua carriera da aspirante avvocato a giocatore d'azzardo di fama mondiale.

Per incrementare le proprie entrate, Zeljko Ranogajec si fece assumere presso il Wrest Point Casino, segnando così il suo ingresso nel mondo dei casinò e del gioco d'azzardo.

Questa esperienza sembrava essere la sua vocazione naturale, un ambiente in cui si muoveva agilmente.

Durante le pause, approfondiva la sua comprensione dei vari giochi e ne faceva esperienza giocando occasionalmente.

La scelta del Blackjack come gioco preferito di Zeljko non fu casuale; la sua struttura strategica e il controllo sull'esito del gioco lo resero particolarmente affascinanto dal Blackjack.

Grazie alla sua abilità con i numeri, Zeljko si immerse nel conteggio delle carte, pratica che divenne presto una delle sue migliori abilità.


La sorpresa per Zeljko fu scoprire che stava guadagnando considerevolmente di più nel Blackjack che con la sua professione ufficiale di avvocato.

Progressivamente, la sua dedizione allo studio e all'università diminuì, fino a quando decise di abbandonare il lavoro al Wrest Point Casino, trasformando il gioco d'azzardo la sua unica fonte di reddito.


Nonostante la sua familiarità con il personale e i tavoli del Wrest Point Casino, Zeljko iniziò a giocare molto frequentemente e soprattutto a vincere troppo frequantemente!

Finchè gli analisti dei dati del casinò lo notarono e lo segnalarono.

Questo risultò nell'esclusione da Wrest Point, inaugurò così una serie di esclusioni dalle sale casinò della zona, segnando l'inizio della sua avventura imprevedibile nel mondo del gioco d'azzardo.

Era chiaro che Zeljko stava compiendo una vera e propria impresa.


Zeljko Ranogajec decise di portare la sua tecnica del suo conteggio delle carte volando fino a Las Vegas. Provando a tutti gli effetti la sua efficacia.


Non solo si cimentò personalmente, ma formò una vera e propria una squadra, condividendo i suoi segreti nel conteggio delle carte per massimizzare i profitti.

Purtroppo, la sfortuna li colpì quando uno dei membri di spicco della squadra perse la vita in un tragico incidente stradale, proprio quando si iniziavano a vedere i frutti del loro impegno.

Questo evento costrinse Zeljko a ritirarsi e prendersi una piccola pausa.


Alcuni anni dopo, stanco di essere continuamente bandito dai casinò, Zeljko rivolse la sua attenzione al gioco d'azzardo online. Precisamente al settore del betting ippico.


Si stima che abbia contribuito a oltre un terzo di tutte le scommesse su Belfair in quel periodo. Esplorando diverse modalità di gioco, il focus di Zeljko si spostò sulle corse dei cavalli, dove sviluppò strategie di scommessa altamente profittevoli.

Secondo alcune stime, al culmine del suo impegno nelle scommesse ippiche, Zeljko è stato in grado di creare una rete informale di oltre 300 individui che lavorano sotto di lui, ampliando notevolmente la portata del suo semplice talento fino ad arrivare nell'olimpo del gaming ippico.

コメント


POST RECENTI

bottom of page